La pelle assorbe tutte le sostanze e le attività che le forniamo: il sole, le vitamine, i massaggi, l’idratazione e un atteggiamento positivo, sono fattori importanti per il nostro benessere. L’epidermide è l’organo più esteso che possediamo, e va custodito non solo con trattamenti e azioni concrete, ma mantenendo anche una buona qualità dei pensieri.

Caratteristiche e funzioni

La pelle è un tessuto elastico e resistente che ci avvolge, e co protegge. Riveste esternamente tutto il corpo svolgendo delle funzioni ben precise:

  • protettiva: ci difende dagli elementi esterni, come traumi o colpi e dagli stimoli ambientali, come i raggi UV, l’inquinamento dell’aria e agenti patogeni.
  • termoregolazione: mantiene la temperatura corporea costante tramite sudorazione o piloerezione.
  • sensoriale: la funzione tattile ci fa percepire il caldo, il freddo, il prurito o il dolore.
  • respiratoria: assorbe ossigeno e nutrienti ed espelle anidride carbonica e sostanze nocive.
  • metabolica: sintetizza la vitamina D utile per le ossa

Il rispetto di alcune buone e sane abitudini quotidine e la scelta dei di prodotti per la pelle in modo consapevole, ti aiuteranno a mantenere vitali e dinamiche queste importanti funzioni per una pelle più sana.

Gli alimenti amici

Sono tanti gli alimenti che fanno bene alla pelle, che stimolano la produzione di collagene ed elastina, idratando in profondità e proteggondo i capillari. Da preferire è una dieta varia, povera di grassi saturi e zuccheri complessi; scegli la cottura a vapore e gli alimenti semplici, come pane, cereali, pasta o riso, meglio se integrali, perché favoriscono il funzionamento dell’intestino e ripuliscono l’organismo, evitando l’accumulo di tossine.

I legumi sono fonte di proteine, vitamine e minerali (soia, particolarmente ricca di bioflavonoidi, fagioli, ceci, lenticchie, piselli); le verdure sono antiossidanti naturali (spinaci, cavoli, broccoli, pomodori, cavolini di Bruxelles, olive, prezzemolo, carote e peperoni); la frutta ricca di vitamina C che combatte i radicali liberi, migliora l’elasticità dei vasi sanguigni, favorisce il metabolismo cutaneo e il ricambio cellulare (agrumi, kiwi e frutti di bosco, mele, pere, fragole), di vitamina A (mango, melone, albicocche, uva) e di vitamina E (frutta a guscio, come noci, nocciole, mandorle). Una buona quota di flavonoidi, potenti antiossidanti che si oppongono ai radicali liberi, è presente anche nel cacao; anche un po’ di cioccolato amaro, dunque, non può che fare bene alla nostra pelle.

L’acqua è un elemento fondamentale per l’idratazione (65% circa del nostro corpo è composto da acqua) e berne molta alternata a spremute naturali di frutta, dona al corpo tutte le vitamine per mantenere una pelle sana.

Tra gli alimenti di origine animale possiamo scegliere tra pesce, carne e uova, che sono ricchi di oligo-elemento selenio, un forte anti-radicali liberi. Tra gli alimenti vegetali lo troviamo nei semi di girasole, nel germe di grano, nella crusca, nella farina di frumento 00 e nello zenzero grattugiato.

Aiutare il rinnovo cellulare

La pelle è caratterizzata da un proprio ciclo di rinnovamento. Le cellule epiteliali vengono continuamente rigenerate nello strato più profondo della cute, per poi risalire con lo scopo di sostituire quelle morte in superficie. Nelle pelli più giovani, le cellule impiegano circa 28 giorni per completare il ciclo, mentre in quelle più mature, il processo è rallentato fino a 6 settimane, a causa del diradamento degli ormoni tiroidei che ne regolano il funzionamento, provocando un accumulo di cellule morte. La durata del viaggio di una cellula dipende indirettamente anche da altri fattori, tra cui l’esposizione ai raggi UV, la mancanza di sonno e le cattive abitudini alimentari: tutti egualmente responsabili del rallentamento del ricambio cellulare.

Aiutare la pelle a rinnovarsi è importante per la prevenzione degli inestetismi cutanei. Una corretta detersione ed esfoliazione, può essere seguita dall’applicazione del prodotto cosmetico corretto, che aiuterà la cute a idratarsi e proteggersi dagli agenti esterni. Spesso si è convinti che solo le pelli secche abbiano necessità di essere idratate. In realtà tutte le tipologie di pelle sono sane solo se ben nutrite. Non dimenticarti di adottare una corretta alimentazione ricca di acqua e cibi di ogni varietà, poveri di grassi saturi e zuccheri complessi. Le giuste ore di sonno e un atteggiamento positivo alla vita diminuendo lo stress, favoriranno il benessere della tua pelle.

 

 

Share This
WhatsApp chat